lunedì 12 aprile 2021

un fiore di carta

PRIMAVERA PRIMA FESTA  di R.Piumini
"Viene aprile dopo marzo
io comincio a stare scalzo
con il vento sulla faccia
corro a lungo sulla spiaggia.
Poi mi siedo a riposare..."

UN FIORE DI CARTA FACCIO SBOCCIARE....

venerdì 2 aprile 2021

Buona Pasqua

...Pasca porta ‘e pesielle, ‘a ncappucciata,             ...Pasqua porta i piselli, l'incappucciata,
             ll’aglie nuvelle, a cepulluzza,‘o ggrano                  l'aglio novello, la cipolluzza, il grano,
                 e porta n’aria fresca e profumata                          ti porta un'aria fresca e profumata
                   ca l’ ‘e desiderata n’anno sano.                           che l'hai desiderata un anno intero.

             Te porta ll’uocchie nire ‘e chi vuo’ bene,               Ti porta gli occhi neri a cui vuoi bene
               ca te vieneno a di’: «Facimmo pace»…              che ti vengono a dire: "Facciamo pace"...
                Ll’uocchie ca nun cunoscene catene                     Gli occhi che non conoscono catene
               tu sulamente a Ppasca ‘e ffaie capace.             tu solamente a Pasqua te ne fai una ragione.    

            "Buona Pasqua!" te dice e chianu chiano                  "Buona Pasqua!" ti dice e piano piano
           te pos’ ‘a capa ncopp’ ‘a spalla… e aspetta.               ti posa la testa sulla spalla...e aspetta.
                E ‘a mano và truvanno ll’ata mano.                            E la mano cerca l'altra mano. 
                  Ah, benedetta Pasca, benedetta!                             Ah benedetta Pasqua, benedetta!
                                         
                                  "Pasca e Natale" -Eduardo De Filippo-



Foto di Josef Sudek fotografo praghese degli inizi del secolo scorso, 

"Tutto si tramuta in racconto nelle sue foto, 
le sue nature morte sono riflessi di quotidianità, in una dimensione evocativa"

e

lunedì 29 marzo 2021

ORECCHIE di FARFALLA


“ORECCHIE di FARFALLA” di Luisa Aguilar e Andrè Neves
Edizioni Kalandraka


In questo libro a segnare un sentiero e ad accompagnare i lettori tra colori e prospettive da sogno 
è il  testo semplice, costruito come un ritornello.
La realtà non si nasconde, ma si guarda da un altro punto di vista che apre squarci insoliti 
su aspetti sorprendenti. 
Le orecchie di farfalla che danno il titolo al libro 
altro non sono che delle orecchie a sventola capovolte e riscoperte. 
E proprio questo capovolgimento, svelato da un pensiero rodarianamente divergente, 
si fa chiave di un’accettazione di sé che stupisce e fa sorridere,
 e ci mostra come scattare fotografie insieme realistiche e poetiche 
delle differenze che popolano il nostro quotidiano. 

https://www.youtube.com/watch?v=y-ga4elyRaE 

lunedì 22 marzo 2021

ELMER l'elefante variopinto

TUTTI UGUALI e TUTTI DIVERSI...
 con l'elefante ELMER, alla scoperta della grande ricchezza di ognuno di noi. 


Potreste proprio inventare un vostro finale per questa storia...
Oppure potreste provare a disegnare un elefante color elefante, o un elefante variopinto...
a scacchi, a righe, a pois... per una fantastica e colorata parata di elefanti.

https://www.youtube.com/watch?v=64JrHe1q_4s 

"Elmer l'elefante variopinto" di David McKee -Edizioni Mondadori-

i disegni sono di David McKee
la canzone è composta e cantata da Carlo Bilioli
le voci della giungla sono di Edoardo e Giulia Colombo
l'animazione è di Giovanni Arzuffi

sabato 13 marzo 2021

 UN OMAGGIO A TUTTE LE DIFFERENZE

 IL PENTOLINO DI ANTONINO di Isabelle Carrier -Edizioni Kite-


Una storia sul significato della differenza e sul valore della resilienza.
Parole e disegni semplici per trattare con delicatezza un argomento delicato.

Ognuno ha un suo "pentolino" come immaginate il vostro? 
Potreste provare a disegnarlo!
...quali sono le cose che sapete fare bene?
...e quali sono le cose, che ancora, non avete imparato a fare?



domenica 7 marzo 2021

a che pensi?

"… Stavo pensando all’acqua, a secchiate, a ruscellate, a vasche piene 
e a cose fredde come pietre lisce, a tutte le conchiglie e le campane, le fontane … 
Stavo pensando a lune e palloni. 
A palloni e poi a ruote, a palloni e poi a foche …"

I pensieri sono colorati, saporiti, densi di scoperte.
Alcuni pensieri saltellano curiosi ed invadenti altri se ne stanno nascosti in un angolo 
e fanno capolino all'improvviso.
Nei pensieri il tempo sta sospeso, si dilata per far posto a grotte profonde, a giardini e a stagni, 
a cieli blu, a giochi, ad animali enormi o piccolissimi...

E VOI A COSA STATE PENSANDO?
Inviateci i vostri pensieri!


dal libro "A CHE PENSI?" di Laurent Moreau
Edizioni Orecchio Acerbo